pa Urologia: incontinenza urinaria, tutto quello che c’è da sapere – Centro Medico Tiziano

Urologia: incontinenza urinaria, tutto quello che c’è da sapere

Urologia: incontinenza urinaria, tutto quello che c’è da sapere

L’incontinenza urinaria è una condizione che causa la perdita involontaria di urina. Si tratta di una situazione piuttosto spiacevole, che colpisce prevalentemente le donne. L’incontinenza urinaria si manifesta in occasioni quali, ad esempio, un colpo di tosse o uno starnuto, ma anche con lo stimolo continuo a urinare. Queste condizioni sono dovute, probabilmente, a una disfunzione del pavimento pelvico. Questa è l’area del bacino in cui è presente un delicato equilibrio tra ossa, muscoli e nervi.

 

Come si manifesta l’incontinenza urinaria?

Questa disfunzione può manifestarsi in diverse forme:

 

  • quando la perdita di urina è causata da un colpo di tosse, un improvviso scoppio di riso o uno sforzo si parla di incontinenza da stress. Questi episodi esercitano pressione sulla vescica;
  • incontinenza da urgenza, che avviene in maniera improvvisa. Di solito è determinata da una contrazione imprevista e incontrollabile della vescica. Ciò rende impossibile trattenere lo stimolo;
  • il riempimento della vescica (anche in eccesso) causa invece l’ incontinenza da rigurgito o ostruttiva. Questa condizioneprocura difficoltà a svuotarla completamente durante la minzione.

 

Quali sono le cause?

L’incontinenza urinaria è associata a diverse cause. Nelle donne, per esempio, è dovuta soprattutto a cambiamenti fisici derivanti dalla gravidanza, dal parto e dalla menopausa. Anche la cistite, una infiammazione di natura infettiva, può incrementare il bisogno di urinare. Differente, invece, la cistite interstiziale, che è una disfunzione cronica a carico delle pareti pelviche che rende la minzione difficile anche se in maniera continuativa. Negli uomini, invece, l’incontinenza urinaria può essere causata dalla prostata ingrossata o dopo un post intervento di rimozione della prostata.

Ancora, fra le cause dell’incontinenza urinaria troviamo infezioni del tratto urinario, presenza di calcoli, problemi intestinali, stipsi, Parkinson, Alzheimer, ictus e lesioni o danni al sistema nervoso. Anche alcuni alimenti e alcuni farmaci potrebbero causare incontinenza. Cibi acidi come agrumi o pomodori, ma anche bevande quali caffè e alcol possono accelerare gli stimoli o interferire con il normale bisogno di urinare.

 

Quali sono i sintomi dell’incontinenza urinaria?

 Il sintomo più comune di ogni forma di incontinenza è la perdita di controllo del bisogno di urinare. Talvolta la minzione può risultare dolorosa, per effetto di cause irritative. Sintomi più importanti, invece, sono dati dalla sofferenza psicologica della persona, perché il disturbo potrebbe danneggiare seriamente la qualità della vita della persona affetta da incontinenza e mettere in difficoltà gli aspetti emotivi, relazionali e sociali dell’individuo.

 

Come prevenirla?

Le raccomandazioni sono quelle di mantenere uno stile di vita sano, un’attività fisica regolare e moderata e un’alimentazione equilibrata.

 

Se anche tu soffri di questa condizione, approfitta della visita gratuita e dei pacchetti proposti per gli Open Day del 2 e del 6 Dicembre e prenotali ora. Il team di urologi del Centro Medico Tiziano saprà sicuramente consigliarti il corretto percorso da seguire.


Richiedi Informazioni

Inserisci nel campo "Messaggio" il nome del pacchetto che desideri per prenotarlo o ricevere info.



Voglio ricevere offerte e informazioni commerciali

Informativa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.