pa Risponde il Medico: responsabilizzare il bambino sull’importanza dell'igiene orale – Centro Medico Tiziano

Risponde il Medico: responsabilizzare il bambino sull’importanza dell’igiene orale

Risponde il Medico: responsabilizzare il bambino sull’importanza dell’igiene orale

Torna l’appuntamento con l’informazione sanitaria sicura e affidabile, proveniente dai veri professionisti del settore che mettono a disposizione dei pazienti l’esperienza e la competenza maturata nei vari settori della medicina.

Con il Prof. Leonardo Maggiolini – di Odontoiatria Bimbi del Centro Medico Tiziano – vediamo oggi i fattori che spingono i nostri bambini ad occuparsi adeguatamente della propria igiene orale.

 

A che età i bambini devono iniziare a lavare i denti da soli?

“L’età giusta per iniziare a lavare i denti da soli dipende esclusivamente da quanto velocemente il piccolo acquisisce la manualità con lo spazzolino”.

 

Quante volte al giorno si devono lavare i denti?

“I denti devono essere lavati nel modo corretto una volta al giorno. Qualora ci sia stato un’abbondante assunzione di zuccheri durante uno dei pasti, è necessario effettuare una nuova pulizia a distanza di almeno 2 ore. La minaccia principale alla salute orale è rappresentata dai batteri che si moltiplicano nelle nostre bocche ogni 24 ore”.

 

A che età i bambini possono iniziare ad utilizzare il filo interdentale?

“Il filo interdentale può essere utilizzato non appena i denti definitivi erompono. È vero che lo strumento è molto efficace e determinante, ma anche complesso per un bambino. È opportuno iniziare ad usarlo autonomamente a partire dai 12 anni di età; fino a quell’età tocca ai genitori  – almeno 2-3 volte a settimana –  assistere i figli nella pulizia e detersione delle zone interdentali dei denti definitivi”.

 

Come posso fare se il mio bambino non vuole lavarsi i dentini?

 “Il buon esempio è sempre l’arma migliore contro un bambino che rifiuta l’abitudine di tenere bocca e denti puliti. Parliamo di un atto assolutamente normale che ai loro occhi appare come una novità (al pari ad esempio del primo bagnetto) eseguita all’inizio con l’aiuto dei genitori e poi in maniera autonoma per tutta la vita. Sconsiglio vivamente le tecniche che instillano paure di possibili malattie come la carie, la caduta dei denti, etc. poiché generano un effetto controproducente. Il mercato oggi rende più accessibile e amichevole l’approccio del bimbo allo spazzolino e al dentifricio, grazie a modelli e gusti accattivanti in linea con il mondo infantile.

L’ambiente pediatrico odontoiatrico deve essere perfettamente adeguato alla presenza di un bimbo, presentando tutti gli elementi che lo mettano a proprio agio durante il trattamento, oltre ad un igienista esperto nell’approccio che allo stesso tempo insegni e motivi il bambino a vedere le attività utili alla salute orale come un impegno prima, un’abitudine poi. In definitiva direi che personale qualificato e l’esempio positivo dei genitori in assenza di forzature sono i fattori che conducono correttamente il bambino ad avere un buon rapporto con la propria igiene orale”.

 

Il Centro Medico Tiziano si occupa di Odontoiatria Bimbi all’interno dei propri ambulatori, con servizi utili ad individuare ed eliminare da subito le patologie dentali che colpiscono i più piccoli.

Compilando il modulo a questo link ottieni un Coupon che ti dà accesso alla prima visita GRATUITA per il tuo bambino.


Richiedi Informazioni

Inserisci nel campo "Messaggio" il nome del pacchetto che desideri per prenotarlo o ricevere info.



Voglio ricevere offerte e informazioni commerciali

Informativa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.