pa Nutrizione: come prevenire l’ictus con l’alimentazione – Centro Medico Tiziano

Nutrizione: come prevenire l’ictus con l’alimentazione

Nutrizione: come prevenire l’ictus con l’alimentazione

nutrizione roma centro medico tiziano

Avere delle abitudini alimentari corrette previene una serie di malattie che potrebbero aggravarsi con l’andare del tempo. In particolare, grazie al contributo del gruppo di lavoro della Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU), si è scoperto che una corretta alimentazione aiuterebbe a prevenire anche l’ictus.
Questa patologia rappresenta la terza causa di morte nel nostro Paese, con circa 200.000 casi ogni anno. Non c’è dubbio, però, che un’alimentazione equilibrata e varia, cioè sana, sia uno strumento ottimale di prevenzione dell’ictus. Questo perché agirebbe in maniera favorevole sui principali fattori di rischio.

Secondo la ricerca vi sono dei singoli nutrienti validi ai fini della prevenzione. Ovviamente se inseriti e bilanciati in una dieta pensata ad hoc. In ogni caso ci sono dei piccoli accorgimenti quotidiani che possono risultare utili ai fini della prevenzione di questa patologia. Vediamo quali:

  1. Frutta e verdura riducono l’insorgere di ictus: è un’associazione solida e biologicamente indubbia.
  2. Il pesce, fonte di omega-3 e vitamine del gruppo D e B, ha un effetto protettivo contro le patologie cerebrovascolari e comprende anche l’ictus emorragico.
  3. L’eccessivo consumo di carni rosse e lavorate apporta un’alta percentuale di sodio, colesterolo e grassi saturi che concorrono ad aumentare il rischio di ictus.
  4. La frutta secca, se consumata regolarmente in quantità minima, riduce il rischio di ictus.
  5. Grazie al contenuto di fibre, vitamine e minerali i cereali integrali attivano una significativa riduzione del rischio ictus.
  6. L’effetto protettivo deriverebbe anche dall’olio di oliva, grazie all’azione combinata esercitata da polifenoli, tocoferoli e acidi grassi monoinsaturi.
  7. Per i più golosi c’è una buona notizia: il consumo moderato di cioccolato fondente è ottimo per la prevenzione dell’ictus grazie alla presenza di flavonoidi.
  8. Le uova sono utili per la prevenzione di ictus emorragico.
  9. Latte e latticini vengono associati a una minore incidenza di ictus grazie all’apporto di calcio, magnesio e potassio.

Tra le bevande che si dovrebbero e/o potrebbero consumare con moderazione troviamo caffè e. Sconsigliati, invece, alcol e bevande zuccherate.
Bene, quindi, se si segue una dieta mediterranea o un modello dietetico dash, mentre sarebbe preferibile evitare fast food e tutto ciò che è troppo lavorato industrialmente (i cosiddetti cibi spazzatura).

Se anche tu hai bisogno di un consiglio circa le tue abitudini alimentari per la prevenzione di patologie, rivolgiti al nostro team di specialisti per una dieta o un piano alimentare su misura. Ti aspettiamo presso il Centro Medico Tiziano di Via Nomentana 765 a Roma.


Richiedi Informazioni

Inserisci nel campo "Messaggio" il nome del pacchetto che desideri per prenotarlo o ricevere info.



Voglio ricevere offerte e informazioni commerciali

Informativa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.