pa Fisioterapia: prevenire il ginocchio del corridore – Centro Medico Tiziano

Fisioterapia: prevenire il ginocchio del corridore

Fisioterapia: prevenire il ginocchio del corridore

Si chiama ginocchio del corridore ed è conosciuto anche come infiammazione della bandelletta ileotibiale. Parliamo, cioè, di un tendine che stabilizza il ginocchio e unisce due muscoli: il medio gluteo e il tensore della fascia alata. Può succedere che a volte, in seguito alla corsa (a piedi o in bicicletta), possa andare in sofferenza ed infiammarsi.

 

Le cause del ginocchio del corridore

È un’infiammazione che molte volte preoccupa lo sportivo o il paziente. Questo perché si associa subito il dolore al menisco o a una patologia legamentosa. Con una visita specialistica, un’ecografia o, ancora meglio, una risonanza magnetica, si può comunque effettuare una diagnosi corretta. Le cause che sono alla base di questa patologia sono sicuramente diverse alterazioni anatomiche. Una di queste potrebbe essere quella del ginocchio varo, che ha una conformazione tale per cui questo tendine va incontro a delle sollecitazioni. Altre cause del ginocchio del corridore sono:

. un appoggio non corretto del piede;

. il piede pronato;

. il sovrappeso;

. allenamenti non corretti su terreni non corretti (quali salite o discese improvvise);

. carichi di lavoro improvvisi.

Solitamente il dolore non si avverte subito e non è intenso, ma tende a peggiorare nel tempo. Con l’aumentare del dolore anche attività basilari e semplici quali il camminare o il fare le scale possono risultare difficili da eseguire.

 

Come si cura il ginocchio del corridore?

Alla luce di una diagnosi corretta vengono sempre consigliate, generalmente, dalle 2 alle 3 settimane di riposo, l’assunzione di antinfiammatori locali, il ricorso a terapie fisiche (come l’onda d’urto). In alcuni casi occorre ricorrere alle infiltrazioni. Ma sostanzialmente, quello che fa la differenza è la prevenzione.

Il paziente che è esposto al ginocchio del corridore, quindi, può adottare alcune misure per prevenire l’infiammazione:

. ridurre la tensione muscolare con massaggi;

. migliorare la flessibilità con lo stretching;

. migliorare le proprie performance sportive aumentando la stabilità fisica.

Stretching preventivo e ginnastica posturale, dunque, sono i migliori rimedi per non incorrere in questa fastidiosa infiammazione.

 

Presso il Centro Medico Tiziano puoi ottenere la valutazione gratuita dello stato di salute delle tue gambe e scegliere uno dei pacchetti tra osteopatia, fitness terapeutico e ginnastica posturale.


Richiedi Informazioni

Inserisci nel campo "Messaggio" il nome del pacchetto che desideri per prenotarlo o ricevere info.



Voglio ricevere offerte e informazioni commerciali

Informativa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.