pa Clinica delle gambe: la sindrome delle gambe senza riposo – Centro Medico Tiziano

Clinica delle gambe: la sindrome delle gambe senza riposo

Clinica delle gambe: la sindrome delle gambe senza riposo

La RLS (in inglese Restless Legs Sindrome) è più conosciuta in Italia come la ‘sindrome delle gambe senza riposo’ ed è una condizione che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Questa sindrome provoca il desiderio quasi incontrollabile di muovere le gambe, di solito di notte. La condizione, tipica del sistema nervoso, viene talvolta definita anche come ‘malattia di Willis-Ekbom’.

Coloro che convivono con la sindrome delle gambe senza riposo avvertono una sensazione spiacevole, come fosse un formicolio, che si dirama dalle cosce, poi ai polpacci e infine ai piedi. Questa sensazione può essere avvertita anche durante il giorno, ma è particolarmente intensa di sera e/o di notte. La sindrome è legata al sussulto spontaneo e involontario di braccia e gambe, indicato come PLMS o ‘movimenti periodici degli arti nel sonno’. Coloro che sono colpiti dalla sindrome delle gambe senza riposo manifestano sintomi a intervalli regolari. Altre persone ancora avvertono i sintomi quotidianamente.

 

Le cause

Non è facile indicare una causa precisa che sia alla base di questa condizione degli arti inferiori. Nella maggior parte dei casi è idiopatica oppure ereditaria. Molti specialisti nel campo della neurologia, però, affermano che la manifestazione della sindrome delle gambe senza riposo rappresenta una reazione dell’organismo nella gestione di quella sostanza chimica chiamata dopamina, che controlla il movimento dei muscoli e può causare movimenti involontari delle gambe.

Vi sono poi alcuni casi in cui la RLS può essere collegata a un problema di salute, come insufficienza renale o anemia. Vi è spesso, poi, una correlazione tra la sindrome delle gambe senza riposo e la gravidanza. Circa il 20% delle donne, infatti, può manifestare questo disturbo negli ultimi tre mesi di gestazione. La sindrome, generalmente, regredisce una volta nato il bambino. Una statistica statunitense ha rivelato che, in linea di massima, sono le donne, il più delle volte, a manifestare i sintomi della RLS.

 

Che fare?

La sindrome delle gambe senza riposo non è pericolosa ed è facilmente contrastabile con uno stile di vita sano. In alcuni casi, però, potrebbe causare dolore e disagio durante la vita quotidiana. Infatti potrebbero insorgere (oltre ai problemi fisici) anche problemi di natura ansiosa.

In caso di disturbo prolungato e debilitante, sarebbe opportuno rivolgersi ad uno specialista. Compila il form e prenota ora la tua visita presso il Centro Tiziano. Insieme valuteremo lo stato di salute delle tue gambe e sceglieremo l’iter corretto per trattare l’eventuale problema.


Richiedi Informazioni

Inserisci nel campo "Messaggio" il nome del pacchetto che desideri per prenotarlo o ricevere info.



Voglio ricevere offerte e informazioni commerciali

Informativa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.